negli anni '70 gm, il marchio automobilistico americano per eccellenza, iniziò ad avere problemi con le vendite a causa della crisi petrolifera che aumentava di intensità. i loro grandi motori ad alto consumo di benzina non potevano competere con le importazioni europee e asiatiche e di conseguenza l'immagine dell'azienda ne risentì. per combattere questo, gm lanciò una nuova marca di automobili, i motori saturn, il 7 gennaio 1985. il nome fu preso dal razzo Saturno, quello che trasportava gli astronauti sulla luna negli anni '60.

un dato interessante è rappresentato dal numero che ha dato vita a questa azienda: 99 persone di ogni provenienza: design, produzione, marketing ecc. conosciute da quel giorno come “le 99”. ok, hanno iniziato come 100, ma uno di loro è caduto presto, quindi il 99.

la produzione di vetture Saturno è iniziata nei primi anni '90 e lo scopo fin dall'inizio è stato quello di emulare strategie di marketing estere come quelle giapponesi per dare battaglia al mercato americano. tali strategie includevano un migliore controllo della qualità che si traduceva in una migliore affidabilità del prodotto finito e un maggiore controllo per i lavoratori dell'impianto.

subito dopo che le prime auto hanno colpito le strade d'America, iniziano a piovere recensioni favorevoli. Le vendite vanno bene e le auto Saturno iniziano a guadagnare un premio dopo l'altro. nel 1993, Saturno riferì che era il primo anno redditizio e tutto sembrava andare bene per il piccolo marchio di proprietà di GM. nel 1995 avevano realizzato il loro primo milione di auto. una caratteristica unica sulle vetture Saturno all'inizio erano i pannelli della carrozzeria a prova di ammaccatura (carrozzeria Z) ma dopo il 2000 furono lentamente messi fuori produzione.

anche dopo il 2000 gm ha iniziato a interessarsi più attivamente a Saturno come società e ha interferito con la sua formazione e le politiche generali. oggi, la maggior parte dei modelli della gamma Saturno viene copiata dopo le auto Opel, proprio come le Vauxhall nel Regno Unito.

a partire dal 2003, le vendite di Saturno hanno cominciato a diminuire, costringendo GM a ritirare diversi modelli come la serie L e la ion. gli ultimi rapporti dicono che GM sta ora cercando di vendere o addirittura chiudere Saturno per alleviare la pressione finanziaria a cui è sotto in questo momento.